Abazia e Lago - Castel San Vincenzo

Abazia e Lago - Castel San Vincenzo

L'abazia di Castel San Vincenzo, consacrata nel 1115 d.C. è sicuramente una meta da visitare. 

L'area archeologica è incantevole, circondata dalle montagne limitrofe che le fanno da cornice assieme agli imponenti archi. La Cripta adiacente conserva un meraviglioso ciclo di  del IX secolo. Consigliamo ai nostri clienti di avvalersi dei supporti multimediali messi a disposizione tramite barcode al fine di avere informazioni dettagliate lungo tutto il percorso. 
Raccomandiamo una visita alle limitrofe Sorgenti del vulture, ottimo sito per il birdwatching.

Degno di nota è anche il Lago artificiale di Castel San Vincenzo, a pochi minuti dal complesso archeologico. Avvolto da una natura sconfinata, questo lago balneabile è consigliatissimo per una giornata di relax nelle afose giornate estive!

SANTUARIO DELL'ADDOLORATA - CASTELPETROSO

SANTUARIO DELL'ADDOLORATA - CASTELPETROSO

A soli 8 Km dal B&B L'Antica Dimora sorge il Santuario dell’Addolorata di Castelpetroso. La sua origine risale al 22 marzo 1888, giorno in cui l’immagine di Maria SS. Addolorata con il Figlio morto ai Suoi piedi si manifestò a Fabiana e Serafina, due contadine del luogo. Alle apparizioni si aggiunse, ben presto, un altro fenomeno straordinario: una sorgente d’acqua, rivelatasi di lì a poco miracolosa, iniziò a sgorgare ai piedi della rupe. Sul luogo delle Apparizioni, tra il verde dei pini, è collocata una scultura in bronzo di Urbano Buratti raffigurante la Vergine Addolorata, alla quale si giunge percorrendo la "Via Matris", un sentiero che si snoda lungo la montagna, diviso in sette tappe con sette edicole che può essere percorso solo a piedi. Oggi meta di molti fedeli, la Basilica rappresenta una tappa di particolare interesse per i turisti che si recano in Molise.

ANTICA CITTA' ROMANA - ALTILIA, SEPINO

ANTICA CITTA' ROMANA - ALTILIA, SEPINO

Altilia è una piccola città romana incastonata lungo le pendici del Matese, a circa 15 km dal B&B L'Antica Dimora, ed uno dei siti archeologici più importanti della nostra regione. 

Edificata nei primissimi anni del I sec. d.C. appare tuttora perfettamente conservata, seppure non completamente scavata. 

Da sempre luogo di passaggio, la città fu edificata a valle di una fortezza sannita che già presidiava il percorso tratturale che da Pescasseroli, in Abruzzo, arrivava al pugliese Candela. Le mura e le torri della città, fatte costruire dai figli adottivi di Augusto, Tiberio e Druso, delimitano un’area quadrangolare di circa 12 ettari, costituita dal cuore della vita pubblica: il foro, i resti della basilica, il tribunale, il comitium, la curia, il tempio e un’aula per il culto imperiale. Ma il fascino della città è racchiuso dai segni della vita quotidiana del passato: le fontane, la fullonica (a metà tra una lavanderia e una tintoria), il macellum (mercato della carne e del pesce), le terme, il teatro, le botteghe e le abitazioni.  

Entrando da porta Bovianum, l’unica che ancora conserva il suo apparato monumentale, con i due prigionieri germanici in catene, si percorre il decumano, proprio come a Pompei, fino ad arrivare nella piazza del foro.

SORGENTI DEL MULINO - OASI PIC NIC

SORGENTI DEL MULINO - OASI PIC NIC

Percorrendo circa 3 km dal B&B L'Antica Dimora, si raggiunge un'area picnic denominata "Sorgenti del Mulino" di Santa Maria del Molise. Una vera perla immersa tra i rilievi, in cui scorrono canali d’acqua che danno origine ai due laghetti, formando dei splendide cascatelle tra rocce e lussureggiante vegetazione ripariale.  


Questo sistema di canali, salti e laghetti confluisce nel fiume Rio, uno dei principali affluenti del fiume Biferno. Da qui deriva l’antica denominazione del paese, detto infatti Capo d’Acqua. Tutto questo ambiente lacustre è stato modellato dalle mani sapienti dell’uomo nel corso dei secoli, perché potesse usare l’energia dell’acqua per far muovere una serie di mulini, uno dei quali è stato recentemente ristrutturato e oggi rappresenta un esempio di architettura fluviale d'epoca.

MUSEO DEL PROFUMO - SANT'ELENA SANNITA

MUSEO DEL PROFUMO - SANT'ELENA SANNITA

Se vi trovate in zona, vale la pena visitare il museo del profumo a S.Elena Sannita: vi aspetta un affascinante percorso nella storia di un paese e della profumeria, in una struttura unica in Europa con serre e giardini per la coltivazione e la sperimentazione di nuove essenze. Due piani di esposizione, circa 1400 pezzi della profumeria dei primi del '900 racchiusa in prestigiosi armadi. La collezione è frutto di un lavoro meticoloso che dura da oltre cento anni.


PONTE TIBETANO - ROCCAMANDOLFI

PONTE TIBETANO - ROCCAMANDOLFI

Passeggiare sospesi, sul ponte tibetano di Roccamandolfi è una delle esperienze più suggestive che si possono trovare nella regione!


 
Défiler vers le haut

Ce site est édité par: L'Antica Dimora, Via Francesco Jovine 2, 86096, Macchiagodena, Molise, Italy. Numéro de Taxe / TVA: Not Registered. Nous utilisons des cookies afin d'amélioer votre experience du site et toute donnée collectée pendant votre visite est protégée conformément à nos conditions de protection des données personnelles.

Ce site est géré et hébergé par : eviivo Limited, 154 Pentonville Road, London, N1 9JE, Royaume Uni. Numéro SIRET: 05002392 Numéro de Taxe / TVA: 877374571 . Cliquez ici pour consulter les règles de protection des données personnelles en fonction desquelles evivio gère notre site. eviivo ne saurait en aucun cas être tenue responsable du contenu affiché sur ce site.

En utilisant ce site vous consentez à l'utilisation de cookies et acceptez nos conditions de protection des données personnelles


En savoir plus